“Tavoli Trasparenti”: la cena evento di beneficenza

postato in: food, Giornalismo | 0

tavoli-trasparenti-www.chiaramarando.it

Torna anche quest’anno l’appuntamento con “Tavoli Trasparenti”, la cena evento di beneficenza, organizzata dai più che noti fratelli Massimiliano e Raffaele Alajmo, per raccogliere fondi da destinare alla ricerca scientifica sulle neoplasie infantili, ma anche alle strutture di sussistenza destinate all’infanzia.

Questa edizione, però, si rivoluziona coinvolgendo diversi chef e ristoranti in tutta Italia che, per una settimana, dal 14 al 21 novembre, metteranno a disposizione la propria arte in pranzi e cene.

Ma di cosa si tratta?

Semplice, ad essere protagonisti saranno il ristoratore ed il cliente, insieme per un momento di beneficenza il cui ricavato sarà devoluto interamente alla Onlus “Il Gusto per la Ricerca”, oppure ad altre realtà no profit segnalate dai ristoranti partecipanti. Se dovessero essere presenti particolari indicazioni, Il Gusto per la Ricerca destinerà il tutto alla Fondazione Città della Speranza, diventata oggi il miglior centro europeo per la cura dell’oncoematologia infantile.

il gusto per la ricerca

«La Settimana del Gusto rappresenta l’occasione per la ristorazione italiana, di essere per una volta unita e compatta nel tentativo di coinvolgere, sempre più, la sensibilità delle persone verso i problemi dei bambini in forte difficoltà e verso la ricerca di una loro possibile risoluzione», dice Raffaele Alajmo, uno dei fondatori de “Il Gusto per la Ricerca”.

Come funziona esattamente?

La prenotazione e l’acquisto dei tavoli possono essere effettuati attraverso il sito Tavoli Trasparenti, sistema di restaurant-booking completamente dedicato alla beneficenza, in tre facili step:

1) Il cliente acquista un menu degustazione completo di abbinamento vini (deciso e donato dal ristorante).

2) Durante la fase di acquisto e prenotazione si può anche decidere di effettuare una donazione aggiuntiva.

3) Il ricavato viene donato al interamente a strutture impegnate nella ricerca scientifica pediatrica e nell’accoglienza dell’infanzia in difficoltà.

Ecco i ristoranti che hanno deciso di partecipare:

Agli Amici (Ud) – coming soon.
Antica Osteria Cera (Ve) – tavolo per 2 persone.
Casa Vissani (Tr) – tavolo conviviale per 12 persone.
Dac e Trà (Lc) – 2 tavoli per 2 persone.
Dal Pescatore (Mn) – tavolo per 4 persone.
Daniel (Mi) – 4 tavoli per 2 persone.
Dolada (Bl) – 4 tavoli per 2 persone.
Enoteca Pinchiorri (Fi) – tavolo per 4 persone.
Il Luogo di Aimo e Nadia (Milano) – tavolo per 2 persone.
Il Ridotto (Ve) – 10 tavoli per 2 persone.
La Madia (Ag) – tavolo per 6 persone.
La Voglia Matta (Ge) – coming soon.
Lazzaro 1915 (Pd) – coming soon.
Le Calandre (Pd) – cena a 4 mani con chef Fulvio Pierangelini per 40 persone.
L’Erba del Re (Mo) – 2 tavoli per 2 persone
Locanda Don Serafino (Rg) – coming soon.
Macelleria Damini & Affini – serata in cascina, 8 tavoli per 2 persone.
Miramonti L’Altro (Bs) – coming soon.
Pashà Café (Ba) – coming soon.

Mancano ancora alcuni dettagli su giornate e disponibilità, ma è possibile monitorare gli aggiornamenti sul sito ufficiale www.tavolitrasparenti.com.

Lascia un commento