Il Gambero Rosso presenta “Gelaterie d’Italia 2017”: l’Emilia Romagna al top

postato in: food, Giornalismo | 0

guida-gelaterie-d-italia-gambero-rosso-chiara-marando

E’ ufficiale, per la nuova guida “Gelaterie d’Italia 2017” pubblicata dal Gambero Rosso, l’Emilia Romagna è tra le migliori regioni che presentano un’eccellenza per il gelato di qualità. Sono 36 le gelaterie in tutta Italia che hanno ottenuto i “tre coni” ovvero il riconoscimento massimo assegnato dalla guida. Un elenco che è stato reso noto lunedì 23 gennaio durante il Sigep di Rimini.
I criteri di selezione utilizzati dal Gambero Rosso sono stati rigidissimi: materie prime, stagionalità, rispetto del territorio, altissima qualità. E non a caso i nomi presenti sono meno di 300 su un totale di 37.000 gelaterie, scelte e classificate, a seconda della bontà, da uno a tre coni.

Ed ora torniamo all’Emilia Romagna. I tre coni sono presenti a Bologna con la “Cremeria Santo Stefano”, la “Cremeria Scirocco” e “Stefino”; a Modena c’è “Bloom”; a Reggio Emilia si premia la “Cremeria Capolinea”; Parma parla con “Ciacco” e Salsomaggiore Terme con lo storico “Sanelli”.

Ecco quali sono le 36 gelaterie premiate con i tre coni:

Lombardia: La Pasqualina (Almenno San Bartolomeo), Paganelli, Pavè – Gelati & Granite (Milano), Chantilly (Moglia), L’Albero dei gelati (Monza).

Piemonte: Canelin (Acqui Terme), Alberto Marchetti, Mara dei Boschi, Ottimo! Buono non basta (Torino), Soban (Valenza).

Veneto: Golosi di Natura (Gazzo), Zeno Gelato e Cioccolato (Verona).


Liguria: Cremeria Spinola (Chiavari), Profumo (Genova).


Emilia-Romagna: Cremeria Santo Stefano, Cremeria Scirocco, Stefino (Bologna), Bloom (Modena), Ciacco (Parma), Cremeria Capolinea (Reggio Emilia), Sanelli (Salsomaggiore).


Friuli-Venezia Giulia: Scian L’Insolito Gelato (Cordenons), Fiordilatte (Udine). 
Toscana: Carapina, Gelateria della Passera (Firenze), Chiccheria (Grosseto), Dè Coltelli (Pisa), Dondoli (San Gimignano).

Lazio: Gretel Factory (Formia), Gelateria dei Gracchi, Otaleg! (Roma). 
Marche: Gelateria Cioccolateria Paolo Brunelli (Senigallia). 
Campania: Di Matteo (Torchiara), Cremeria Gabriele (Vico Equense). 
Basilicata: Emilio (Maratea). 
Sardegna: Bar Centrale Gelateria Pizzeria (Marrubiu).

Durante la presentazione sono stati assegnati anche dei Premi Speciali:

Miglior gelato al cioccolato: Paolo Brunelli di Senigallia (Ancona).
Gelatiere emergente: Carmela Grotta di Ciocolat di Toscolano Maderno (Brescia).
Miglior gelato gastronomico: Greed Avidi di Gelato di Frascati (Roma) di Davide Rossi.
Premio Gusto e Salute a Candida Pelizzoli di Oasi American Bar di Fara Gera d’Adda (Bergamo).

 

 

Articolo scritto e pubblicato per Gazzetta dell’Emilia.it

Lascia un commento