Amazon diventa anche Made in Italy Gourmet

postato in: Giornalismo | 0

amazon-made-in-italy-gourmet-chiaramarando.it

Amazon punta sempre di più sul comparto alimentare. Gli “addicted” dell’acquisto online saranno già capitati sulle tante offerte di prodotti presenti nello store, ma quello che adesso si può trovare è una vera e propria sezione gourmet dedicata alle eccellenze dell’enogastronomia italiana.

Ebbene si, anche il colosso americano investe nel Made in Italy di alta qualità, con specialità del food&wine che mirano a tutelare i consorzi locali

Un’ampia scelta di bontà acquistabili solo con un click, delle quali il consumatore potrà conoscere dettagli e tracciabilità. L’idea è quella di diventare un punto di riferimento anche per quanto riguarda il mondo dell’e-commerce alimentare. E conoscendo le infinite potenzialità di Amazon non è difficile immaginare che l’obiettivo verrà raggiunto.

amazon-made-in-italy-gourmet-chiaramarando.it

Ma non si tratta di un salto nel buio. Da tempo il re dello shopping mondiale aveva identificato il ramo food&beverege come ambito dalle grandi potenzialità di reddito, affrontandolo per step: prima con consegne a domicilio negli Stati Uniti, poi in Europa ed, infine, anche in Italia.

L’offerta oggi raccoglie un catalogo gourmet da acquolina in bocca, una vetrina ricca di specialità regionali, con prodotti a marchio Igp, Dop e Docg che rappresentano la cucina italiana nel mondo: Parmigiano Reggiano, Aceto Balsamico di Modena, Pasta di grano duro, Culatello di Zibello, Prosciutto di Parma, Speck dell’Alto Adige, alcune tra le migliori produzioni italiane di vino, Confetture e Olio extravergine di oliva. Ma l’elenco è ancora lungo, con più di 1000 articoli suddivisi in categorie, con oltre 50 brand presenti.

amazon-made-in-italy-gourmet-chiaramarando.it

Inutile dire che nel mucchio ci si può imbattere anche in etichette che di artigianale ed eccellente hanno ben poco, con prezzi certamente non da grande distribuzione.

Insomma, benché il servizio sia molto interessante e allettante, è sempre meglio prendersi un po’ di tempo per esplorare con calma tutta la vetrina ed evitare la “fregatura”.

amazon-made-in-italy-gourmet-chiaramarando.it

Giusto per darvi un ‘idea, ecco un assaggio di quello che dovreste guardare con sospetto.

Ad esempio, quale legame c’è tra il made in Italy e il box di dolci assortiti Kinder, Haribo o Rittersport? Il dubbio è lecito.

Per non parlare dell’Aceto balsamico Ponti…i commenti sono superflui. Cercando “Parmigiano Reggiano” le opzioni spaziano da eccellenze reali come quello preparato con latte di vacche rosse, il 24 mesi e addirittura il 40 mesi, per arrivare a marchi sconosciuti che non sembrano neppure italiani.

Un ultimo dettaglio da controllare: le quantità. Già, perché capita che la farina venga venduta in pacchi da 25 kg, oppure che la scatola di pelati sia da 2 kg e mezzo ed il Prosciutto di Parma in confezioni da 2 kg. Indubbiamente eccessivi per un uso domestico.

Lascia un commento